Buon Natale

Carissimi genitori,
mentre stiamo vivendo quest’anno scolastico all’insegna dell’ enjoy your life, sentiamo in modo unico e speciale l’invito ad andare con gioia incontro al Signore. 
I bambini ed anche molte famiglie, in questo Avvento 2017, stanno cercando di preparare il loro cuore al grande evento che è la nascita del Signore Gesù.
Quando si attende qualcuno o qualcosa che sta veramente a cuore… il cuore sussulta ed è davvero in festa!
Senti la gioia che invade la tua vita, le tue giornate acquistano colore e le tue azioni sapore; senti dentro una sensazione di pienezza e di grande felicità.
Con animo lieto e gioioso vogliamo vivere anche questo Natale 2017, perché sia un evento grande e capace di segnare in profondità ciascuno di noi!
Le parole che l’angelo rivolge ai pastori, agli uomini di quel tempo, “vi annunzio una grande gioia”, sono anche per noi, uomini e donne del ventunesimo secolo, e ci aiutano a identificare meglio in che cosa trovare la vera gioia. 
E l’annunzio è questo: oggi vi è nato un Salvatore, il Cristo Signore”
Gesù Bambino viene per ogni uomo e viene prima di tutto a portarci la gioia, la luce e la tenerezza di un Padre che per amore ci dona Suo Figlio e attraverso di Lui desidera salvarci. Eh sì perché al di fuori del suo amore tenerissimo e misericordioso non c’è salvezza alcuna!
E' solo in quest’incontro con Lui che potrà fiorire,accanto alla salvezza, la gioia più profonda, quella che desideriamo alberghi dentro il nostro cuore, all’interno delle nostre famiglie, dei nostri ambienti lavorativi, nel nostro mondo. Solo Gesù è fonte di gioia autentica!
Per questo desideriamo la sera del  18 dicembre ore 20.30 poter festeggiare insieme, come Scuola S. Marta, la venuta di Gesù 
- nella Parrocchia "Santi Pietro e Paolo" di Vighizzolo, attraverso un momento di preghiera costituito dalla Celebrazione Eucaristica, partecipata da tutti in un clima di vero e profondo raccoglimento, e animata dai canti dei bambini e dei ragazzi della scuola;
- all'interno della scuola S. Marta per uno  scambio di auguri, un momento di festa e di convivialità per assaporare la gioia di stare insieme per la venuta di Gesù, nostro Salvatore. 
In questa circostanza ci sarà anche l'opportunità di acquistare, come già indicato da comunicazione dei rappresentanti di classe, tante torte preparate da mamme volenterose e stelle di Natale, il cui ricavato sarà devoluto per il progetto “Un aiuto per l’America Latina”, per il quale tutti ci stiamo impegnando nella vendita e/o nell’acquisto dei biglietti della lotteria in atto.
Memori che c’è più gioia nel dare che nel ricevere esprimo un grazie grande a tutte le famiglie che in qualche modo hanno e stanno collaborando per la buona riuscita del progetto. Le famiglie, che desiderano sostenere il progetto o ulteriormente potenziarlo, possono far pervenire il loro contributo riconsegnando questa stessa busta a scuola oppure lasciando la propria offerta durante la S. Messa del 18 dicembre.
Certa della vostra presenza, porgo a ciascuno l'augurio per un Natale ricco di gioia, di pace e di amore!
La Preside, la comunità religiosa e gli insegnanti

continua →


Buona lettura

Non sapete cosa leggere? Ecco i nostri consigli


Corsi di musica pomeridiani

Scopri i nostri corsi di musica



Laboratori con madre lingua inglese

A partire dalla terza classe della Scuola Primaria, proponiamo laboratori extrascolastici di conversazione inglese


Siamo Centro Esami Trinity College London

Gli esami Trinity sono ideati per valutare il successo ad ogni tappa del loro sviluppo e a tutti i livelli di competenza, in un viaggio verso la realizzazione dei loro talenti e capacità individuali.

Buon Natale

Carissimi genitori,
mentre stiamo vivendo quest’anno scolastico all’insegna dell’ enjoy your life, sentiamo in modo unico e speciale l’invito ad andare con gioia incontro al Signore. 
I bambini ed anche molte famiglie, in questo Avvento 2017, stanno cercando di preparare il loro cuore al grande evento che è la nascita del Signore Gesù.
Quando si attende qualcuno o qualcosa che sta veramente a cuore… il cuore sussulta ed è davvero in festa!
Senti la gioia che invade la tua vita, le tue giornate acquistano colore e le tue azioni sapore; senti dentro una sensazione di pienezza e di grande felicità.
Con animo lieto e gioioso vogliamo vivere anche questo Natale 2017, perché sia un evento grande e capace di segnare in profondità ciascuno di noi!
Le parole che l’angelo rivolge ai pastori, agli uomini di quel tempo, “vi annunzio una grande gioia”, sono anche per noi, uomini e donne del ventunesimo secolo, e ci aiutano a identificare meglio in che cosa trovare la vera gioia. 
E l’annunzio è questo: oggi vi è nato un Salvatore, il Cristo Signore”
Gesù Bambino viene per ogni uomo e viene prima di tutto a portarci la gioia, la luce e la tenerezza di un Padre che per amore ci dona Suo Figlio e attraverso di Lui desidera salvarci. Eh sì perché al di fuori del suo amore tenerissimo e misericordioso non c’è salvezza alcuna!
E' solo in quest’incontro con Lui che potrà fiorire,accanto alla salvezza, la gioia più profonda, quella che desideriamo alberghi dentro il nostro cuore, all’interno delle nostre famiglie, dei nostri ambienti lavorativi, nel nostro mondo. Solo Gesù è fonte di gioia autentica!
Per questo desideriamo la sera del  18 dicembre ore 20.30 poter festeggiare insieme, come Scuola S. Marta, la venuta di Gesù 
- nella Parrocchia "Santi Pietro e Paolo" di Vighizzolo, attraverso un momento di preghiera costituito dalla Celebrazione Eucaristica, partecipata da tutti in un clima di vero e profondo raccoglimento, e animata dai canti dei bambini e dei ragazzi della scuola;
- all'interno della scuola S. Marta per uno  scambio di auguri, un momento di festa e di convivialità per assaporare la gioia di stare insieme per la venuta di Gesù, nostro Salvatore. 
In questa circostanza ci sarà anche l'opportunità di acquistare, come già indicato da comunicazione dei rappresentanti di classe, tante torte preparate da mamme volenterose e stelle di Natale, il cui ricavato sarà devoluto per il progetto “Un aiuto per l’America Latina”, per il quale tutti ci stiamo impegnando nella vendita e/o nell’acquisto dei biglietti della lotteria in atto.
Memori che c’è più gioia nel dare che nel ricevere esprimo un grazie grande a tutte le famiglie che in qualche modo hanno e stanno collaborando per la buona riuscita del progetto. Le famiglie, che desiderano sostenere il progetto o ulteriormente potenziarlo, possono far pervenire il loro contributo riconsegnando questa stessa busta a scuola oppure lasciando la propria offerta durante la S. Messa del 18 dicembre.
Certa della vostra presenza, porgo a ciascuno l'augurio per un Natale ricco di gioia, di pace e di amore!
La Preside, la comunità religiosa e gli insegnanti

continua →

La scuola come luogo di quotidiana accoglienza

La scuola come luogo di quotidiana accoglienza

Il tratto della "quotidianità" connota la pedagogia dell'accoglienza quale noi la intendiamo.

Accogliere, infatti, è il tratto permanente del nostro agire educativo, l'opzione di fondo della nostra progettualità pedagogica e didattica. Questa scelta deve trovare concreta espressione in una scuola che sia per tutti "casa ospitale" in cui ciascuno, senza discriminazioni, possa sentirsi accettato così com'è e invitato a partecipare ad una relazione educativa fatta di amore competente, capace di motivarlo, di coinvolgerlo e di proporgli ciò che meglio risponde ai suoi bisogni di formazione.

continua →

Tempo di Pasqua

Che succede in un negozio di occhiali? Di solito ci va chi fatica a vedere, non riesce bene a mettere a fuoco, ha bisogno di un aiutino per poter gustare la realtà così come è veramente ... E' ciò che vorremmo fare in questo tempo di quaresima in cui desideriamo "scacciare i demoni", opporci al male, lottare contro il maligno che ha degli occhiali attraverso i quali ci mostra una realtà spesso deformata ... è furbo e ci fa vedere bello anche ciò che non lo è.

continua →